Yari Carrisi choc: “Ylenia è ancora viva!”

Yari Carrisi e Romina Power
Yari Carrisi e Romina Power (photo credit: https://www.instagram.com/yaripower/)

Yari Carrisi choc: “Ylenia è ancora viva!”.

Uscita.

Yari Carrisi choc: “Ylenia è ancora viva!”. Intervistata da Lorella Boccia a Rivelo, il figlio di Albano e Romina ha parlato della scomparsa della sorella.

Con ipotesi sconvolgenti, dunque.

Novità.

Ecco le sue parole.

“Io sono sicuro che lei sia ancora in giro. Ho passato tanti anni della mia vita a cercare mia sorella Ylenia. Io sono sicuro che lei sia ancora in giro. Posso immaginare che forse dopo tutto quello che è successo abbia paura della troppa esposizione mediatica. Dal 4 gennaio del 1994 non abbiamo più avuto nessuna notizia. I media hanno esagerato, sono rimasto a bocca aperta per le notizie assurde che hanno pubblicato. Ovviamente avrei voglia di rivederla…”.

“Io ho due o tre idee ma finché non la trovo non ha senso. In un certo modo la sto cercando tuttora… Io la rivedo negli occhi di alcune persone che incontro, la vedo nei sogni. Mi dispiace perché Ylenia non sarebbe dovuta andare in Belize, un posto con un’energia molto dark, ma in India. Ha trovato delle persone sbagliate nel suo cammino, perché in questa sua ricerca avendo avuto le persone giuste l’avrebbero portata a qualcosa di più allegro”.

“Naike praticava il sesso aperto? Se mi stai chiedendo se abbiamo fatto delle orge, non ne abbiamo avute, mi dispiace, non ho questa notizia da darti… È stata una storia d’amore, ora non ci sentiamo da diverso tempo…”.

 “Mio padre è un personaggio incredibile, è come se fosse un fratello. Lui è un grande uomo di palco, un grande artista. Anche se ci sono miliardi di video, di libri, non è è ancora conosciuto come l’ho conosciuto io. Altro che rock’n’roll. Non tutti vogliamo diventare famosi… mi hanno fatto diventare famoso prima della mia voglia di diventare famoso. Mi ricordo che non mi piaceva fare fotografie, andavo sempre vestito da matto, tipo Freddy Mercury, questa era la mia ribellione. Mio padre mi diceva “cambiati!”, mia madre si divertiva, lei è una vecchia hippy”.