Uomini e Donne, Gianni Sperti: “Non guariranno mai dal loro male”

Gianni Sperti
Gianni Sperti

Gianni Sperti di Uomini e Donne prende molto male la notizia ricevuta da un fan

Nel corso delle ultime ore il popolare opinionista del Trono Classico e del Trono Over di Uomini e Donne Gianni Sperti ha deciso di scambiare quattro chiacchiere con i propri follower su Instagram, lanciando una sessione di domande e risposte. In tale occasione l’ex ballerino professionista di Amici ha voluto porgere un quesito agli ammiratori, ovvero quali sono le loro difficoltà. Ed ha ottenuto centinaia di risposte.

Tra loro, un utente ha voluto rendere presente che qualcuno ha purtroppo rubato la sua automobile: non ci voleva davvero. In seguito alla confessione, Gianni Sperti è andato su tutte le furie, dichiarando immediatamente: “Oltre il danno pure la beffa…”.

Un male impossibile da curare

Successivamente il 47enne ha messo nel mirino il responsabile del gesto tanto ignobile, soprattutto in questo particolare periodo vissuto da chiunque, funestato dall’emergenza sanitaria da Covid-19. Le persone cattive – ha affermato – non guariranno mai dal loro male. Nel proseguo, un altro estimatore, sempre su Instagram, ha confessato a Gianni Sperti che per colpa del Coronavirus ha purtroppo perso la madre oltre 4 mesi fa. Non riesce proprio a superarlo, fa male.

E Sperti ha risposto senza troppi fronzoli, sottolineando come parte delle responsabilità siano da attribuire al Governo. Si sarebbero potuto salvare parecchie più vite se non avessero operato tagli alla sanità, ha asserito Sperti con convinzione. Qualcuno avrà sulle coscienze diverse vittime del Coronavirus.

Gianni Sperti: bisogna resistere alle avversità

L’ex marito di Paola Barale ha poi tentato di far sentire la sua vicinanza al seguace, afflitto da enorme sofferenza. Non ci sono parole in grado di alleviare il suo dolore, ha commentato Sperti. L’importante è provare a reagire. Un terzo utente ha invece desiderato rendere noto sul social fotografico che solitamente è un lavoratore stagionale. Tuttavia, a causa della pandemia scoppiata non ha ancora potuto iniziare.

E Gianni Sperti ha usato delle parole di speranza per replicare. Si augura che la situazione torni ben presto alla normalità. Faranno fatica, ma bisogna resistere. Negli ultimi tre mesi, dal momento in cui il Coronavirus ha sconvolto il popolo italiano, sono piombati in un vero e proprio incubo. E oggi, dopo l’ecatombe in termini di vite umane, i danni economici pesano su numerose famiglie.