Uomini e Donne, anticipazioni del 13 ottobre: lo schiaffo censurato

Secondo appuntamento settimanale di Uomini e Donne

Continua la settimana di programmazione di Uomini e Donne. Infatti, oggi pomeriggio alle 14.45 sulla rete ammiraglia Mediaset continuerà la messa in onda del seguitissimo dating show ideato e condotto da Maria De Filippi. I numerosi telespettatori di Canale 5 avranno la possibilità di vedere la puntata che è stata registrata verso la fine di settembre.

Secondo gli spoiler forniti in rete da Il Vicolo delle News, in studio si parlerà sia del Trono over che quello classico. In particolare della tronista Andrea Nicole e di Grazianop. Ma cosa accadrà più tardi subito dopo la soap opera iberica Una Vita?

La parte censurata da Maria De Filippi

Per quanto riguarda il Trono over è accaduto un fatto davvero increscioso che la padrona di casa Maria De Filippi durante la registrazione ha detto immediatamente avrebbe tagliato e non mandato in onda su Canale 5.

Graziano sta frequentando una dama ma in studio c’è stato un forte litigio tra loro perchè lui ha rivelato ai presenti che sono usciti insieme e lei si è voluta spogliare lasciandogli come ricordo un paio di mutandine in auto. Per far vedere che era tutto vero ha promesso di far vedere la foto a Gianni Sperti, a quel punto la donna si è alzata ed ha tirato un ceffone in pieno volto al cavaliere.

L’esterna di Andrea Nicole e Ciprian

Gli spoiler del secondo appuntamento settimanale di Uomini e Donne, dicono che si parlerà Andrea Nicole e del corteggiatore Ciprian. I due ragazzi durante la puntata si scambieranno numerosi messaggi. A quel punto la padrona di casa Maria De Filippi ha fatto vedere l’esterna che pare sarà molto bella. Alla fine la tronista ha fatto spegnere le telecamere e si sono scambiati un bacio.

Una volta in studio l’opinionista Gianni Sperti darà del finto a Ciprian perché lui prima di baciarla le ha detto: “in questo momento ti bacerei”. Dunque, secondo il collega di Tina Cipollari l’ha baciata solo perché la settimana scorsa Armando Incarnato gli aveva consigliato di farlo.