Lady Gaga e il rapporto con la fede: “Stavo davvero male”

Lady Gaga
Lady Gaga

Lady Gaga confessa che la fede in Dio l’ha aiutata a superare momenti di grande dolore

In occasione dell’uscita di Chromatica, il suo sesto album in studio, Lady Gaga ha rilasciato un’intervista tanto curiosa quanto profonda per Vanity Fair Italia ed RTL 102.5. La lunga chiacchierata ha visto un padrone di casa d’eccezione: Tiziano Ferro, collega e amico di lady Germanotta. Durante questo confronto tra big assoluti della musica mondiale, la cantante premio Oscar ha parlato di fede e, ovviamente, del nuovo disco.

Per quanto riguarda il rapporto con Dio, Lady Gaga crede che sia gentile. Lo crede perché, quando aveva davvero toccato il fondo, pregava parecchio e invocava il Padre Eterno di indicarle la strada, mostrarle perché è importante che continui ad andare avanti. La conversazione, partita nello studio di registrazione di Chromatica, lo stesso di Frank Zappa (curiosità sottolineata da Gaga), è partita dalla musica e si man mano spostata su altri temi.

Fiamma che arde per la musica

L’incontro tra Lady Gaga e Tiziano Ferro, avvenuto pochi giorni prima del lockdown, regala emozioni vivide, segnata da due anime purissime, pronte a confrontarsi per la prima volta dando vita a una sessione sorprendente, le cui pillole saranno quotidianamente pubblicate su RTL 102.5 e sul sito di Vanity Fair prima di potersi gustare l’intervista integrale sul nuovo numero del mensile, in uscita il 3 giugno.
Riferendosi sempre al rapporto col Creatore, l’italo-americana ha spiegato di aver ritrovato le motivazioni tramite la sua passione, tramite la sua musica.

Il legame è affrontato dalla pop star nell’album nella canzone Sine From Above, cantata insieme a Elton John. Si riferiscono a un’onda sinusoidale, detto altrimenti la forma dell’onda sonora. Tutti i suoni, tutta la musica è composta di onde sinusoidali ed è stato grazie a questo che ha capito di poter guarire.

Lady Gaga: il pop più puro

Con Chromatica torna al pop più puro, già apprezzato in precedenti pubblicazioni quali Born This Way e The Fame; qui esploso nel suo pieno fragore facendo riscoprire la Joanne delle origini, colei che il mondo ha conosciuto e accolto a braccia aperte.

La cantante aveva già anticipato l’ultimo lavoro attraverso i singoli Stupid Love e Rain Me, questo realizzato insieme ad Ariana Grande. Le icone della discografica USA hanno stretto un forte legame di amicizia, nonostante all’inizio Gaga fosse riluttante, temendo di rappresentare per la collega un cattivo esempio. L’insistenza di Ariana ha abbattuto il muro di silenzio e di frasi non-dette.