La De Lellis critica le colleghe: “Sponsorizzano anche cose non gradite”

Giulia De Lellis
Giulia De Lellis - Photo credit: https://www.instagram.com/giuliadelellis103/?hl=it

La De Lellis critica le colleghe: “Sponsorizzano anche cose non gradite”.

Critiche.

La De Lellis critica le colleghe: “Sponsorizzano anche cose non gradite”. Intervistata da Vanity Fair, la influencer ha parlato delle sue colleghe.

Parole critiche verso le varie ragazze da social, dunque.

Riflessioni.

Ecco le sue parole.

View this post on Instagram

Mom run to the newsagent, I'm on @vanityfairitalia ! 🔥 #GDL

A post shared by Giulia (@giuliadelellis103) on

“La verità? Penso che molte volte abbia ragione. Perché tante mie colleghe, non tutte ma tante, si vendono e basta. Per cinque o diecimila euro sono pronte a sponsorizzare tutto, anche le cose che non amano, anche quelle che non si metterebbero mai. Invece la mia storia insegna altro: empatia e autenticità”.

“Non mi offendo se qualcuno mi scambia per superficiale. Mi offendo se qualcuno mi dĂ  della venduta. Io non ho mai mostrato, promosso o esposto qualcosa che non mi convinceva, che non ho provato per prima, che non ho amato io stessa. L’onesta, l’empatia, l’autenticitĂ  di quello che faccio mi hanno portato dove sono”.

 “In quanti possono dire la stessa cosa? In quanti davvero credono nel lavoro e amano tutto quello che promuovono? Forse bisognerebbe partire da lì, dal profondo rispetto che hai per quello che fai, per capire il cambiamento dei social, la rivoluzione in atto e forse anche un po’ del mio talento”.