Kanye West e Kim Kardashian, lite furiosa: “Lei in lacrime”

Kanye West e Kim Kardashian
Kanye West e Kim Kardashian

Kanye West e Kim Kardashian beccati a litigare in auto. Il rapporto vacilla dopo le accuse del rapper e la replica della moglie

Beati i tabloid americani. Hanno trovato la gallina dalle uova d’oro nel matrimonio tra Kanye West e Kim Kardashian, ultimamente apparsi ai ferri corti. Come vi abbiamo riportato negli scorsi giorni, su Twitter il rapper ha avanzato pesanti accuse contro la consorte e la suocera Kris Jenner. Le due donne sono state incolpate di architettare un piano per internarlo. I messaggi sono rimasti online solo pochi istanti, ma ormai la notizia si era diffusa. Ed è a questo punto che si è resa necessaria la risposta della famosa ereditiera.

Sempre servendosi dei social network, Kim Kardashian ha desiderato fare chiarezza sulla situazione. Kanye West avrebbe il disturbo bipolare e molti lo saprebbero. Tutti coloro che lo hanno o che hanno qualche affetto che ne è affetto, sa quanto sia doloroso e complicato da comprendere, ha concluso la donna.

La spiegazione e la scusa

Fino a quel punto aveva preferito proteggere le condizioni di salute del partner, nel rispetto anche dei figli. Il caos scoppiato ha però preteso una spiegazione e lei l’ha fornita. Successivamente è intervenuto nuovamente Kanye West, stavolta per chiedere scusa alla moglie Kim Kardashian per aver reso di dominio pubblico una questione privata.

Non l’ha protetta come lei lo ha protetto in passato. Alla moglie ha voluto dire di essere consapevole di averla ferita un’altra volta. Augurandosi il suo perdono, l’ha infine ringraziata per essersi sempre presa cura di lui.

Kim Kardashian davvero esausta per Kanye West

A due giorni dalle scuse ufficiali sembra però che i problemi continuino. Difatti, nella giornata di martedì, una volta lasciato un fast food in Wyoming (dove hanno una proprietà da 14 milioni di dollari), Kim e Kanye sono stati colti in flagrante dai paparazzi mentre litigavano in auto e lei piangeva.

Una fonte anonima ha rivelato alla rivista People che la Kardashian, parecchio emotiva, sarebbe adesso esausta a causa di ciò che è capitato. Si sentirebbe profondamente ferita dal marito. Avrebbe tentato di aiutarlo, ma la situazione sarebbe brutta e complicata. Da lui ignorata al telefono, avrebbe così deciso di volare in Wyoming per parlare con lui di persona e non essere più ignorata.