Jasmine Carrisi sul debutto in tv: “Punto al Festival di Sanremo”

Jasmine Carrisi
Jasmine Carrisi

Jasmine Carrisi sogna in grande. Reduce dal successo di Ego, il suo primo singolo, la figlia di Al Bano e Loredana Lecciso ha spiegato che per il debutto in tv le piacerebbe concorrere al Festival di Sanremo

Risale alle ultime settimane la pubblicazione sul web di Ego, il singolo di debutto firmato Jasmine Carrisi, nata dalla relazione tra Al Bano e Loredana Lecciso. Il pezzo, accompagnato dalle musiche di Alterisio Paoletti, scritto di proprio pugno dalla giovane, ha natura autobiografica e vanta, in aggiunta, una videoclip, girata a Cellino San Marco con la regia di Mauro Russo.

Tra le pagine del magazine Oggi, Jasmine Carrisi ha ammesso di provare gioia allo stato puro per l’accoglienza ricevuta dal brano, apprezzato non solo dai familiari, ma pure dal pubblico, soprattutto dai numerosi follower che le danno continuamente sostegno attraverso i social media.

Gavetta indispensabile

Una bella iniezione di fiducia e di autostima e, chissà, magari questo è solo l’inizio, anche se la diretta interessata pare altrettanto attratta dalle luci del set. Nel frattempo, va rimarcando di avere tutta la vita davanti e di dover sostenere parecchia gavetta. Probabilmente su consiglio del super papà, star della musica italiana da decenni, affermatosi con il sacrificio e il sudore.

Eppure, il Festival di Sanremo è un sogno particolarmente percepito da Jasmine Carrisi. Pensando a un esordio in tv ha confessato di puntare in alto: le piacerebbe concorrere alla kermesse ligure, l’evento mediatico più seguito dell’anno in Italia. D’altra parte quel palcoscenico infonde parecchia paura. Sebbene sognare le venga naturale, la figlia di Al Bano e Loredana ha ammesso di avere ancora tanta strada da fare prima di approdare al prestigioso teatro Ariston. Un passo alla volta, magari però il processo sarà velocizzato dal possibile duetto padre-figlia.

Jasmine Carrisi: idee sul pezzo da portare in gara

Di sicuro Jasmine non porterebbe un brano sullo stile di Ego. Meglio qualcosa di più ‘classico’, di più convenzionale, nonostante il pubblico dell’Ariston e del Festival si sia notevolmente evoluto. È sufficiente ricordare la partecipazione all’edizione 2020 di Achille Lauro con Me ne Frego ed Elettra Lamborghini con Musica (e il resto scompare).

La Carrisi, reduce dall’esame di maturità, ha spiegato che i genitori sono i suoi primi supporter. Difatti, Ego li ha entusiasmati e sono stati loro a convincerla a pubblicarlo, lei lo aveva scritto e cantato per sé stessa. La reazione del popolo della rete ha dato loro ragione.