Gianni Sperti accusato per ritocchino. Lui sbotta: “Non me lo sono fatto” (FOTO)

Gianni Sperti
Gianni Sperti

Gianni Sperti finisce al centro delle polemiche: il motivo

Nelle ultime ore Gianni Sperti, storico opinionista di Uomini e Donne è finito al centro delle polemiche per un post condiviso sul suo account Instagram. In esso è contenuta una foto in primo piano che ha fatto venire dei sospetti al popolo del web. Il motivo?

Secondo quest’ultimi il collega di Tina Cipollari, dopo aver terminato la sua esperienza stagionale nel dating show di Maria De Filippi si ricorso alla chirurgia estetica. “Ci sarà sempre qualcuno che non comprenderà una tua scelta”, è questa la didascalia che l’ex ballerino pugliese ha messo a corredo del contenuto social. Ma andiamo a vedere mnel dettaglio cosa sta accadendo.

L’opinionista di Uomini e Donne appare diverso nelle ultime due foto social

Negli scatti in questione l’opinionista Gianni Sperti si mostra in strada e poi protagonista di un primo piano. Ed è proprio quest’ultima foto non passare inosservata ai suoi follower. C’è, infatti, chi lo accusa di aver fatto eccessivo ricorso alla chirurgia estetica, ma il diretto interessato ha rimandato tutte le accuse al mittente.

Attraverso una Storia su Instagram, il volto del daging show di Maria De Filippi ha replicato così: “La foto è stata scattata lo stesso giorno in cui ho scattato le foto degli ultimi tre post. Non avendo le siringhe portatili, è impossibile che io abbia potuto fare un ritocchino tra uno scatto e l’altro. In quella foto ho un’espressione diversa che a me piace. Capisco che ad alcuni possa non piacere ma…anche meno, grazie”. (Continua dopo le foto)

Gianni Sperti e il rapporto con la chirurgia estetica

Sempre nella medesima Storia su Instagram, l’opinionista di Uomini e Donne Gianni Sperti ha continuato così: “Non ho mai negato di aver fatto qualche ritocchino”. In passato, infatti, il collega della vamp frusinate Tina Cipollari ha ammesso di aver ceduto a qualche intervento di chirurgia estetica, senza però specificarne la natura.

“Qualcosa si, ho fatto, ma il minimo indispensabile…”, ha detto il professionista pugliese. Ma il popolo del web e parte dei suoi seguaci sembrano pensarla diversamente. Ma il il diretto interessato li ha messi subito a tacere.