Gemma e Nicola in crisi? “Problematiche da risolvere quanto prima”

Gemma Galgani e Nicola Vivarelli
Gemma Galgani e Nicola Vivarelli

Gemma Galgani e Nicola Vivarelli commentano la crisi vociferata nelle ultime settimane

Nonostante lo stop a causa del Coronavirus, l’ultima stagione di Uomini e Donne è ripartita più forte che mai. Merito della coppia (o presunta tale) formata da Nicola Vivarelli e Gemma Galgani. Una volta stretto la prima conoscenza durante il dating show di Canale 5, i due hanno attirato l’attenzione mediatica.

Questo per via della notevole differenza d’età sussistente tra loro: se lei ha compiuto 70 anni, lui ne ha appena 26. Eppure, a dispetto dei malpensanti, i protagonisti del Trono Over hanno deciso di coltivare la frequentazione. Spente le telecamere della trasmissione, hanno iniziato a viversi quotidianamente.

In costante contatto

Da qualche settimana, però, si mormora di crisi in atto tra Gemma e Nicola. Si è addirittura ipotizzata una parola fine messa dalla dama torinese, avendo compreso di non poter trovare nel giovane il partner ideale. È vero o non è vero? Intervistati dal nuovo numero in edicola di Uomini e Donne Magazine, le parti hanno prontamente smentito la crisi.

Concesso inizialmente campo a Gemma, l’ex di Giorgio Manetti e Rocco Fredelle ha assicurato di non aver cambiato idea su Nicola. Continua sicuramente a vedere gli aspetti più positivi della liaison, pesantemente osteggiata da alcuni ma pure incoraggiata e sostenuta da altri. Il tempo vola e vivono il loro rapporto al di fuori delle telecamere, dove si è maggiormente esposti al giudizio popolare. Adesso ci sono più possibilità di sentirsi e vedersi con una certa serenità. Dalla conclusione della puntata finale, si sono dati appuntamento a Roma e sono in costante contatto.

Gemma e Nicola: la lontananza si sente

Poi la parola è passata a Nicola, che ha ammesso di stare portando avanti la conoscenza con Gemma, naturalmente con alcune difficoltà legate alla distanza. Prima, grazie alle registrazioni, avevano modo di vedersi spesso; mentre ora sono subentrate complicazioni logistiche, tra impegni reciproci e vivendo in due città diverse. Tutto ciò porta a sentire la mancanza dell’altro.

Viste le speranze riposte nel legame, Sirius spera di accorciare la distanza fisica. Certo, stanno molto al telefono, ma raramente riescono a vedersi e ciò gli spiace. La lontananza influisce sempre, e ne sa qualcosa, in quanto la professione lo ha tenuto parecchi mesi lontano da casa e dagli affetti. Gli piacerebbe raggiungere Gemma: la quotidianità è uno specchio abile a rivelare le capacità di stare insieme e gli interrogativi su cui riflettere.