Chiara Ferragni replica dura all’attacco del Codacons

Chiara ferragni
Chiara Ferragni (photo credit: https://www.instagram.com/chiaraferragni)

Chiara Ferragni attacca il Codacons: “Colpita dal tempo e dall’aggressività del Codacons nei miei confronti. Screditano me e comunicano informazioni errate”

Chiara Ferragni al contrattacco. La biona influencer, forse la più famosa al mondo, ha voluto rispondere per le rime al Codacons. Quest’ultimo si era scagliato pesantemente sulla ragazza cremonese circa la sua possibile partecipazione come valletta al prossimo Festival di Sanremo.

Secondo il Codacons Chiara Ferragni non sarebbe un buon esempio; ha anche tirato in ballo il figlio Leone – a loro dire – usato sui social a scopo di lucro.

Con un comunicato stampa della TBS Crew Srl, postato anche sul suo account Instagra, Chiara Ferragni non le a certo mandate a dire. “Sono molto colpita dal tempo e dall’aggressività che nelle ultime settimane il Codacons ha destinato alla mia persona e ai progetti che mi riguardano con dichiarazioni infondate e dal contenuto diffamatorio, che screditano me e comunicano ai consumatori informazioni errate”.

View this post on Instagram

Fresh 💧

A post shared by Chiara Ferragni (@chiaraferragni) on

“Il Codacons ha fatto diverse affermazioni errate e senza fondamento del tipo ‘Chiara Ferragni è stata oggetto di numerose denunce alle autorità competenti per l’uso totalmente errato dei social network’, per le quali invito il Codacons a smentirmi con prove reali e non con illazioni”.

“Sono rammaricata di come una associazione che tanto ha fatto e tanto fa ogni giorno per noi consumatori non abbia mai cercato un confronto con me e le mie società per delineare nuove regole a tutela del consumo, ma – ha concluso la Ferragni – abbia invece scelto la via dei comunicati ostili e infruttuosi. Spero che il Codacons continui a lavorare per tutelare i consumatori. Io sono pronta a dare la mia disponibilità”.

Giovanni Spinazzola